Come un respiro

Comincio con un’ovvietà: la vocazione di Ozpetek è il cinema. Come un respiro dà l’impressione della sceneggiatura di un film ambientato parte nelle strade di Istanbul e parte tra le mura di un fascinoso appartamento al Testaccio. Tutti gli ingredienti preferiti da Ozpetek per i suoi film.

Ma il cinema si avvale della fotografia, della musica, della interpretazione. Così il libro finisce per sembrare un’opera incompleta. La storia delle due anziane sorelle, Adele ed Elsa, separatesi in seguito ad un evento che rimarrà misterioso fino alla fine, rimane in attesa di una sua più adeguata collocazione sul grande schermo

Autore: Ferzan Ozpetek
Casa editrice: Mondadori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...