Palazzo Sogliano

Mi capita tra le mani questo romanzo di Sveva Casati Modignani che data già qualche anno. La copertina mi affascina: su fondo bianco un profilo di donna e, in rilievo, un ramo di corallo rosso. Ma, purtroppo, l’entusiasmo finisce qui. La storia, ambientata tra Torre del Greco, capitale della lavorazione del corallo, e Milano, cresce in banalità di pagina in pagina: tra figli segreti, buoni sentimenti, case lussuose, medici bellocci che brindano alla guarigione di belle pazienti con coppe di champagne, in fresco nel frigo dell’ospedale, come è giusto che sia, e come solitamente avviene. E che dire della protagonista che affronta le chemioterapie armata di tanta forza e tre parrucche: una verde smeraldo, una rosso fragola e una blu madonna. Mi chiedo, a questo punto, perché ogni colore necessiti di ulteriore definizione…. Bello il magico mondo di Sveva, dove tutto è perfetto, gli errori sono sempre riparati, le offese sempre perdonate, ogni discordia è composta, ogni nome ha il suo aggettivo e, tanto per non farci mancare niente, le cameriere analfabete parlano come libri stampati. Se scopro dove sta, ci vado subito. Venite con me, amici lettori?

Autore: Sveva Casati Modignani
Casa editrice: Sperling & Kupfer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...