The Cage

Un libro per ragazzi, con protagonisti dei ragazzi, scritto da un ragazzo, Lorenzo Ostuni, star dei videogame. La sua vocazione è presente in ogni pagina: sette ragazzi si svegliano prigionieri, ciascuno in una cella, in una misteriosa prigione. A ciascuno è affidato un oggetto e un compito o un divieto. Un marchio a forma di otto campeggia alla base del
collo di ognuno. Hanno una manciata di ore per provare a uscire dalla “gabbia”. Le prove da superare per raggiungere l’obiettivo saranno molte e molto fantasiose, proprio come in un videogioco. L’idea è originale, tanta la simpatia per un ragazzo che miete successi e follower (sette milioni e mezzo) sul web, eppure prova a cimentarsi nella buona vetusta scrittura. La storia è raccontata dal punto di vista di Ray, uno dei partecipanti al gioco. I personaggi sono ben delineati, in maniera semplice e schematica, come è giusto che sia, in un genere che si rivolge a lettori molto giovani. L’andamento narrativo è incalzante, ma risente di descrizioni di luoghi in cui poco ci si raccapezza, mancando i video, proiettati solo nella mente di chi scrive. Un buon prodotto, una scrittura “giusta”, nella sua semplicità, in sintonia con la storia raccontata e con i lettori a cui si rivolge.

Autore: Lorenzo Ostuni
Casa editrice: Mondadori

2 pensieri su “The Cage

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...