La moglie tra di noi

Un rebus che il lettore dovrà risolvere rimanendo incollato alle pagine che si susseguono senza lasciare respiro. Un thriller senza assassini, incentrato sulla ricerca di identità che sfumano e si rincorrono . Difficile addentrarsi nelle considerazioni sulla trama senza il rischio di spoilerare, dal momento che il lettore si trova al centro della vicenda fin dalle
prime pagine. Basti dire che è la storia di un triangolo amoroso ambiguo e imprevedibile. L’andamento narrativo è fluido, incalzante. I flash back si intrecciano con la storia, senza che questa si interrompa: grande pregio per chi è abituato a romanzi che, disposti su più piani temporali, dedicano un capitolo al presente e uno al passato, sospendendo continuamente la narrazione dell’uno e dell’altro, con non poco fastidio per chi legge. Un libro robusto, dalla struttura inattaccabile. Personaggi interessanti e credibili, coerenti con la storia e con la lingua che racconta, e che parlano: pulita, asciutta, contemporanea; forse un po’ standardizzata su uno stile ricorrente nei thriller americani. Se il finale un po’ delude, non toglie valore a un libro che sa coniugare suspence e aspetti psicologici, da leggere tutto d’un fiato specie per chi ama elaborare supposizioni e sciogliere enigmi.

Autori: Greer Hendricks e Sarah Pekkanen
Casa editrice: Piemme

Un pensiero su “La moglie tra di noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...