Città sommersa

Premio Strega 2020
Semifinalista

La donna cammina per le strade della città. Aspetta che le si presenti alla memoria un frammento dell’immagine del padre. L’esigenza di ricostruire la figura di Leonardo Barone nasce quando la donna trova a casa della madre un faldone contenente gli atti del processo a carico del padre per partecipazione a banda armata. Così Marta si
incammina alla ricerca di una verità che non è solo quella processuale, ma quella che, mattone su mattone, farà luce sull’uomo e sul padre. Medico operaio, sempre dalla parte dei deboli, ma anche padre tenero e distratto. A fianco alle testimonianze di quanti lo hanno conosciuto, emergono i ricordi d’infanzia di Marta. Percorre le strade della città alla ricerca dei luoghi della Storia, ormai sommersi da nuove stratificazioni. Perché la storia di Leonardo Barone si intreccia con quella di un’epoca difficile da ricostruire e ricordare.
La prosa di Marta Barone sa raccontare, descrivere, riflettere senza sprechi né cadute, in una lingua pulita e raffinata

Autore: Marta Barone
Casa editrice: Bompiani

Voto: otto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...